Archivio tag: SERANGELI

Storie di libri-Marginalia-Stendhal-CV /6 finale

di

di SILVIO SERANGELI ♦ Milano. Se da piazza Cinque Giornate prendi il 17, un tram d’altri tempi, alla fine di Corso di Porta Vittoria, ti trovi sulla sinistra, fra tanti palazzoni anonimi, l’estroso Palazzo Sormani,… Continua a leggere

STORIE DI LIBRI-MARGINALIA-STENDHAL-CV /5

di

di SILVIO SERANGELI ♦ I ben informati, quelli a cui non sfugge niente, sono sicuri che della “roba” di casa Bucci sia finita dallo stracciarolo. Carlo Toti, orafo di mestiere,  uomo di grande cultura con… Continua a leggere

STORIE DI LIBRI-MARGINALIA-STENDHAL-CV /4

di

di SILVIO SERANGELI ♦ È il 21 febbraio 1942, alla veneranda età di 87 anni, muore Clodoveo Bucci. «Da ragazzo il piccolo Clodoveo aveva molto sentito parlare dal nonno Donato di quel francese che se… Continua a leggere

Storie di libri-Marginalia-Stendhal-CV /3

di

di SILVIO SERANGELI ♦ Alla scomparsa di Donato, il figlio Costantino era troppo occupato con la sua attività di spedizioniere e affarista, a fare il sindaco e il presidente della Camera di Commercio,… Continua a leggere

STORIE DI LIBRI-MARGINALIA-STENDHAL-CV /2

di

di SILVIO SERANGELI ♦ Vere e proprie recensioni, appunti veloci, alcune date e numeri, qualche curiosità. Torniamo ai marginalia, ad alcuni un po’ particolari che riflettono l’estro dello scrittore: «Acqua di Colonia di… Continua a leggere

Storie di libri-Marginalia-Stendhal-CV /1

di

di SILVIO SERANGELI ♦ Premessa. L’idea di questo breve saggio fra cronaca giornalistica e feuilleton è venuta nel corso di un colloquio con Fabrizio [Barbaranelli] sui marginalia stendhaliani posseduti dal padre Fernando e… Continua a leggere

Tempi di vaccino

di

di SILVIO SERANGELI ♦ All’epoca d’oro del vecchio ebay molti degli inserzionisti erano rigattieri, collezionisti, persone che volevano disfarsi di qualche oggetto che non serviva più con un non disprezzabile guadagno. Allora le… Continua a leggere

Alfabeto pandemico

di

di SILVIO SERANGELI ♦ A  ASTRAZECA. Lunghe file in anticamera e prenotazioni telefoniche per l’infallibile cartomante (amore, lavoro, salute), salita Trinità degli Spagnoli, angolo via Toledo, Napoli. Solo una coincidenza il nome molto… Continua a leggere

Giallissimi/ finale. Nel piccolo schermo.

di

di SILVIO SERANGELI ♦ Prima della pandemia lunghe file di crocieristi con trolley percorrevano il viale della Stazione, anni prima lunghe teorie di pendolari percorrevano lo stesso viale, magari con meno spirito vacanziero:… Continua a leggere

GIALLISSIMI – 4/4. Edizioni e copertina / Italiani.

di

di SILVIO SERANGELI ♦ Concludo questa carrellata sulle copertine dei gialli con l’attenzione rivolta agli italiani. Nel numero del febbraio 1980, La lettura (40mila copie!), diretta da Oreste del Buono, proponeva questo interrogativo:… Continua a leggere

GIALLISSIMI – 3/4. Edizioni e copertina / Classici.

di

di SILVIO SERANGELI ♦ Propongo qui di seguito una scelta necessariamente limitata di alcune copertine che raccontano la storia del nostro giallo. Si tratta di alcuni volumi  che hanno un valore sentimentale, magari… Continua a leggere

GIALLISSIMI – 2/4. Modesta proposta di lettura.

di

di SILVIO SERANGELI ♦ Mi permetto in questo spazio di indicare alcuni romanzi (e magari gli autori con le loro opere) per una lettura intelligente. Salto a piè pari i classici e le… Continua a leggere

Giallissimi – 1/4. La pipa di Maigret

di

di SILVIO SERANGELI ♦ E così sono ricomparsi i tantissimi gialli che sono stati, e lo sono ancora, una mia scelta da quando ero ragazzo. Certo la letteratura italiana, i classici e via… Continua a leggere

Le Monete coniate a Civitavecchia, sul finire del secolo XVIII, i “Baiocchi”; i “Meriti”, la moneta della Repubblica dei Ragazzi.

di

Intervista a CARMINE COSTANZO a cura di SILVIO SERANGELI ♦ Con una veste editoriale molto curata, ricco di illustrazioni, esce questo lavoro che Carmine Costanzo dedica alla sua lunga storia personale di attento… Continua a leggere

Quadrilatero

di

di SILVIO SERANGELI ♦ DPCM: la scala A scende in portineria “Bisogna farsi sentire, caro lei. A noi chi ci rappresenta? I centri sociali, i fascisti sfascia tutto?”. Il rag. ***  si è… Continua a leggere

Marangone 4

di

di SILVIO SERANGELI ♦ La conclusione della ricerca di cui ho parlato nelle precedenti tre parti mi porta all’archivio della Banca d’Italia. L’archivio della banca d’Italia Mi chiedo: ma che fino hanno fatto… Continua a leggere

Marangone 3

di

di SILVIO SERANGELI ♦ L’eccellenza de’ Stefani Nelle due precedenti due parti di questo racconto ho cercato di definire un quadro abbastanza esauriente dell’Azienda Marangone. Ma chi era il suo ideatore e proprietario?… Continua a leggere

Marangone 2

di

di SILVIO SERANGELI ♦ Da cava e palude a azienda modello Dopo l’incontro con Carmine, di cui ho parlato nella prima parte, e dopo aver rivisto l’Album Marangone di TRC, la curiosità e,… Continua a leggere

Marangone 1

di

di SILVIO SERANGELI ♦ Premessa Mi è capitato spesso, e mi capita ancora, che qualche amico, conoscente, sconosciuto mi contatti anche per telefono per valutare una foto d’epoca, una cartolina, confrontare un’idea, un… Continua a leggere

FIACCOLE

di

di SILVIO SERANGELI ♦ In quattro contro uno, tutti e quattro italiani, per intenderci e farla intendere magari al duo Salvini Meloni, fiamme tricolori avvezze a questi rituali del ventennio che fu, e… Continua a leggere

Civitavecchia e i sette nani

di

di SILVIO SERANGELI ♦ Come molti altri c’avevo creduto. La notizia per l’installazione del basamento di una statua in porto aveva riportato alla memoria il marinaio che bacia l’infermiera nel gesto liberatorio dalla … Continua a leggere