Archivio categoria: RUBRICHE

Storie di libri-Marginalia-Stendhal-CV /6 finale

di

di SILVIO SERANGELI ♦ Milano. Se da piazza Cinque Giornate prendi il 17, un tram d’altri tempi, alla fine di Corso di Porta Vittoria, ti trovi sulla sinistra, fra tanti palazzoni anonimi, l’estroso Palazzo Sormani,… Continua a leggere

Ei fu. Napoleone e Civitavecchia

di

di ENRICO CIANCARINI ♦ Napoleone Bonaparte, generale, primo console, imperatore, non è mai stato a Civitavecchia ma la sua ventennale azione, militare e politica, ha influenzato profondamente la nostra città nel bene e… Continua a leggere

STORIE DI LIBRI-MARGINALIA-STENDHAL-CV /5

di

di SILVIO SERANGELI ♦ I ben informati, quelli a cui non sfugge niente, sono sicuri che della “roba” di casa Bucci sia finita dallo stracciarolo. Carlo Toti, orafo di mestiere,  uomo di grande cultura con… Continua a leggere

ETTY, PICCOLO TENERO FIORE.

di

di CARLO ALBERTO FALZETTI ♦ Non importa chi io sia. Importa il pensiero che ho affidato al mio Diario e che è  riuscito a giungere a voi. Ciò che voglio dirvi è che… Continua a leggere

STORIE DI LIBRI-MARGINALIA-STENDHAL-CV /4

di

di SILVIO SERANGELI ♦ È il 21 febbraio 1942, alla veneranda età di 87 anni, muore Clodoveo Bucci. «Da ragazzo il piccolo Clodoveo aveva molto sentito parlare dal nonno Donato di quel francese che se… Continua a leggere

VIAGGI DI ME (9) – Addis Abeba. L’eccidio rimosso di Yekatit

di

di NICOLA R. PORRO ♦  È la fine di giugno del 2008. Reduce da un seminario tenuto in Finlandia, all’Università di Jyväskylä, mi trovo all’aeroporto di Helsinki a ingannare due ore di attesa prima… Continua a leggere

LA LETTERINA

di

di CARLO ALBERTO FALZETTI ♦ Caro nonno, non so quando potrai leggere la mia letterina. La mamma dice che sei tanto lontano e molto in alto, in alto più delle montagne. Covid il… Continua a leggere

Poltronavirus 7. Menagramo, visionari e “resilienti” nel tempo della pandemia

di

di NICOLA R. PORRO ♦  Mi sono intrattenuto di recente sul “vissuto” della pandemia riflettendo sulle mie personalissime sensazioni. Qualche amico mi ha rimproverato di non aver fatto cenno alle opportunità che potremmo… Continua a leggere

I conflitti nella ex Jugoslavia (1941-1943): il complesso quadro di una realtà ancora controversa

di

di DANIELE DI GIULIO♦  PREMESSA Il Regno di Jugoslavia, nato alla fine della prima guerra mondiale dalla dissoluzione dell’Impero asburgico e di quello ottomano, aveva incluso nel suo territorio popolazioni diverse per etnia,… Continua a leggere

DON LUIGI

di

di CARLO ALBERTO FALZETTI ♦ Don Luigi lo Stretto! Stiamo per varcare Gibilterra. Entriamo nel grande lago. Al centro c’è l’Italia nostra, don Luìgi. La vede? Lontano c’è la sua Sicilia, là sulla… Continua a leggere

UNA PAGINA DI STORIA: LA TERRA RESTITUITA AI CONTADINI.

di

di CARLO ALBERTO FALZETTI ♦ GUIDOBALDO DELLA GHERARDESCA, marchese per antico retaggio  –  “ La proprietà è un furto! Questa la verità! Hanno sottratto quasi millettari del mio pe’ dalli a qualche foresto… Continua a leggere

Tempi di vaccino

di

di SILVIO SERANGELI ♦ All’epoca d’oro del vecchio ebay molti degli inserzionisti erano rigattieri, collezionisti, persone che volevano disfarsi di qualche oggetto che non serviva più con un non disprezzabile guadagno. Allora le… Continua a leggere

Poltronavirus 6. Ridendo e scherzando…. l’Italia dell’anno dopo

di

di NICOLA R. PORRO ♦ L’uomo mascherato sta alla cassa di un supermercato dalle parti di casa. A quell’ora è deserto. Il cassiere mi ha riconosciuto, ha voglia di scambiare due parole. La… Continua a leggere

8 Marzo, oltre alle mimose c’è molto di più

di

di LETIZIA LEONARDI ♦ Archiviato il rosso dei cuori di San Valentino, l’8 marzo l’atmosfera si tinge di giallo con le bellissime mimose dedicate alla Festa della Donna. L’universo femminile festeggia la sua… Continua a leggere

ADRIANA ZARRI  DIECI ANNI DOPO

di

di STEFANO CERVARELLI ♦ Da cattolico-sociale –  versione moderna del cattocomunista – come  vengono definititi quelli che hanno fatto la scelta di indirizzare il proprio pensiero verso politiche di sinistra, nella convinzione che… Continua a leggere

2040. LA SORPRESA. UN RACCONTO FUTURISTA – 2

di

 di FRANCESCO CORRENTI ♦           «Vedi, Nonno Francesco, ci rendiamo perfettamente conto di quanta curiosità tu possa avere sulle cose che riguardano un luogo che, per lunghissimo tempo, è… Continua a leggere

IL PARADOSSO DELLA PARSIMONIA – QUANDO IL RISPARMIO È TROPPO.

di

di ROBERTO FIORENTINI ♦ L’articolo 47 della Costituzione recita: La Repubblica incoraggia e tutela il risparmio in tutte le sue forme; disciplina, coordina e controlla l’esercizio del credito. Favorisce l’accesso del risparmio popolare alla… Continua a leggere

IL LUNGO NOVECENTO DEL CONFINE ITALO SLOVENO

di

di ELISABETTA GALLO ♦ Convegno Anpi Per parlare di una questione così complessa, si è partiti proprio dal testo della Legge n. 92 del 2004 con cui si istituisce il “Giorno del ricordo”.… Continua a leggere

LE ERINNI ALL’EPOCA DELL’HIGH-TECH.

di

di CARLO ALBERTO FALZETTI ♦ LE ERINNI-  “Dalla tenebra del Tartaro siamo qui giunte. Noi orribili vendicatrici dallo sguardo acuto per generare la pazzia in te. Il delitto che hai commesso richiede vendetta… Continua a leggere

IL NUMERO DI DIO

di

di BRUNO PRONUNZIO ♦ La prima cosa che mi colpì, quando all’età di 18 anni e mezzo lasciai Civitavecchia per iniziare a frequentare l’Università a Siena, fu un manifesto funebre. Rimasi colpito non… Continua a leggere

C’era una volta il Carnevale

di

di LETIZIA LEONARDI ♦ Il carnevale è la festa laica più popolare della nostra società e della nostra cultura. La caratteristica che la distingue dagli altri festeggiamenti è la presenza delle maschere e… Continua a leggere