Archivio categoria: CITTÀ

SYMBOLUM

di

di CARLO ALBERTO FALZETTI ♦ Avvenne un giorno che nella casa di un uomo zelante attento osservante della retta dottrina irrompessero un manipolo di facinorosi  mettendo a soqquadro ogni cosa ed imbrattando in… Continua a leggere

LA SERA ANDAVAMO IN VIA TRENTO (A PROPOSITO DI EUGENIO SCALFARI)

di

di FRANCESCO CORRENTI ♦ Tutti gli amici del Blog sono perfettamente a conoscenza della lodevolissima iniziativa, germogliata all’interno dello stesso, con il contributo di varie idee finalmente convergenti su un fine comune, di… Continua a leggere

MI RACCONTO – (11) IL MARE

di

di MARIO BENNI ♦ Questa è l’XI ed ultima puntata del racconto di Mario Benni che ringraziamo per averci dato una così interessante testimonianza della Civitavecchia di quegli anni, di ambienti, di personaggi… Continua a leggere

Io mi sono fermata al numero tuo.

di

di VALENTINA DI GENNARO ♦ C’è stato un tempo in cui uscivate solo con il giaccone della società di rugby. Blu con i profili bordeaux e il soprannome ricamato all’interno del colletto. E… Continua a leggere

MI RACCONTO – (10)  1947 Il quartiere Pozzolano

di

di MARIO BENNI ♦ Il quartiere  Pozzolano coincide con Via del Pozzolano, di cui si è già parlato Partendo da Via Guido Baccelli ( Via Aurelia) sulla destra si trovano: Il deposito militare,… Continua a leggere

MI RACCONTO – (9)  1947 La ricostruzione e la malattia del mattone.

di

di MARIO BENNI ♦ Nel 1978 in Kuwait stiamo avviando il getto della fondazione del reattore dell’impianto ammoniaca che pesa circa 500 tonnellate, con una base molto piccola e quindi un carico concentrato.… Continua a leggere

Intervista a Giuseppe Bianchini autore di “Solitudini – 13 modi di essere soli, talvolta senza saperlo”

di

a cura della REDAZIONE di SLB ♦ Buongiorno Giuseppe Buongiorno Oggi ospitiamo Giuseppe Bianchini, autore di “Solitudini – 13 modi di essere soli, talvolta senza saperlo”, libro di esordio uscito nelle librerie lo… Continua a leggere

Art – “Nella cultura c’è lo sguardo vivo di una città”

di

di TULLIO NUNZI ♦ Potrà sembrar strano ma la cultura è una componente fondamentale del terziario, ed è determinante per il suo sviluppo. Nella cultura ci sono i presupposti di una economia turistica,… Continua a leggere

MI RACCONTO – (7) 1945 – inizio della vita

di

di MARIO BENNI ♦ 1945 – inizio della vita Ad aprile inizia l’anno scolastico che finirà a luglio. La scuola Luigi Calamatta è stata arrangiata solo per le classi del primo piano. Alle… Continua a leggere

 PIO COLLOQUIO

di

di CARLO ALBERTO FALZETTI ♦ IL PRESIDENTE.  Giorgia, scuseme, ho desmentega’ de dir l’orasion. Tu me poria aiutar? ‘Ndemo col rosario. Primum myisterium gaudii….. LA PRESIDENTE.  Ora pronobbe! A Lorè io t’aiuto a… Continua a leggere

UN GIORNO AL CINEMA

di

di ENRICO IENGO ♦ Il film stava per cominciare, quando l’uomo entrò nella sala. Erano presenti pochi spettatori. L’aspetto era distinto, il portamento eretto, i capelli brizzolati, qualche ruga di troppo a dimostrare… Continua a leggere

MI RACCONTO – (6) Il Ritorno

di

di MARIO BENNI ♦ Il ritorno Mio padre dice che il fronte sta avanzando seguendo la Cassia e l’Aurelia e che Vetralla non è più tanto sicura. Decide di trasferirci tutti a Blera… Continua a leggere

LA BOMBA ATOMICA ED IL DESTINO DELL’UOMO

di

di CARLO ALBERTO FALZETTI ♦ Quale colpa abbiamo commesso: ad uomini folli si è permesso di azionare il meccanismo di distruzione di massa dell’umanità! Una constatazione drammatica ma ovvia dal momento in cui… Continua a leggere

Per la chiusura della rassegna “Libri con le stelle” – Salvatore Basile e “Cinquecento catenelle d’oro”

di

a cura di ERNESTO BERRETTI ♦ L’epilogo della rassegna letteraria “Libri con le stelle”, realizzata dall’associazione culturale Book Faces con il patrocinio della Fondazione Ca.Ri.Civ., è di quelli che lasceranno il segno. Alla… Continua a leggere

MI RACCONTO – (5) IO E NATALONE

di

di MARIO BENNI ♦ Io e Natalone Se non fu amore a prima vista fu certo un fidanzamento rapido: le solitudini riducono i tempi dell’amore Natalone appare vecchio ai miei occhi: è un… Continua a leggere

IL PRINCIPIO SPERANZA

di

di CARLO ALBERTO FALZETTI ♦ L’aldilà ha finito il suo fascino. Ad ogni funerale gli occhi sono mesti non solo per via del parente o dell’amico che piangiamo. Sono mesti per le parole… Continua a leggere

Matrimoni ed altri disastri, ma su Instagram

di

di ROBERTO FIORENTINI ♦ Non so quanto di voi, cari lettori, abbiate visto, magari anche distrattamente, qualche puntata dello show tv “Il boss delle cerimonie”. Si tratta di un reality italiano, in onda sui canali del… Continua a leggere

MI RACCONTO – (4) La fuga a Cura di Vetralla

di

di MARIO BENNI ♦ La fuga a Cura di Vetralla Siamo in un casolare di campagna vicino Tre Croci, che condividiamo con Natalone e la moglie, sono anziani, lo sono comunque ai miei… Continua a leggere

MI RACCONTO – (3) 15 0ttobre 1942

di

MARIO BENNI ♦ 15 0ttobre 1942 Ad ottobre del 1942 inizia il mio cursus studiorum: Grembiule e fiocco blu dei maschi. Alla scuola elementare Luigi Calamatta ci vado a piedi, con la raccomandazione… Continua a leggere

AD ANTONIO

di

di CARLO ALBERTO FALZETTI ♦ Generazione fertile quella di chi ha appreso l’arte sul campo. Si nasce con la passione dell’inselvatichito, dello spazio aperto, dell’intrigo della boscaglia ma poi ecco che ti ingegni… Continua a leggere

L’ITALIA AL VOTO: VERSO UNA DEMOCRAZIA SENZA PARTITI? 

di

di NICOLA R. PORRO ♦ Alla fine la tensione compressa sotto la superficie di una sonnolenta campagna elettorale è emersa. Qualche schiaffo, un po’ di nervosismo, colpi bassi sferrati senza troppa convinzione all’ultimo… Continua a leggere