La potenza evocativa dei colori e dell’energia ben spesi.

di

di EZIO CALDERAI ♦    La felicità è anche una passeggiata all’imbrunire davanti al porto storico di Civitavecchia, a bordo acqua o sulla terrazza creata intorno al 1630 dal Muraglione di Urbano VIII,… Continua a leggere

GIORGIA E I SUOI FRATELLI (II): GENESI E FORTUNE DEI NUOVI POPULISMI

di

di NICOLA R. PORRO ♦ A gonfiare le vele della nuova destra europea concorrono due dinamiche interagenti. Da una parte il declino dei vecchi partiti di massa e dell’influenza esercitata dalle loro ideologie. Dall’altro,… Continua a leggere

“AGORÀ SPORTIVA” A CURA DI STEFANO CERVARELLI – STORIE DI TENNIS E ALTRO (IL GUERRIERO TIMIDO)

di

di STEFANO CERVARELLI ♦ Si sono conclusi da pochissimi giorni, con la vittoria del russo Medvedev, gli Internazionali di Tennis di Roma. Un avvenimento che ha sempre saputo unire sport e mondanità nella… Continua a leggere

LA SUPERBIA

di

di ANNA LUISA CONTU ♦ La superbia è, nella definizione del vocabolario Treccani , “ esagerata stima di sé e dei proprî meriti (reali o presunti), che si manifesta esteriormente con un atteggiamento… Continua a leggere

I CANTASTORIE TRADITI — COME SI DISTRUGGE IN CINQUANT’ANNI E SPICCI UNA CIVILTÀ COSTRUITA IN TREMILA ANNI.

di

di EZIO CALDERAI ♦ Capitolo 26: L’islamismo scuote l’Occidente.    Il fanatismo ha la forza dei venti descritta da Virgilio, una forza che piega e affonda qualsiasi nave.    Degradato a brezza il marxismo,… Continua a leggere

Intervista a Letizia Leonardi sulla biografia Yeghishe Charents – Vita inquieta di un poeta

di

a cura di PAOLA ANGELONI ♦ Ci sono vite che sono destinate a incontrarsi, sebbene in tempi e circostanze diverse. Parliamo della giornalista e scrittrice civitavecchiese Letizia Leonardi e di uno dei più… Continua a leggere

IL VECCHIO NELL’ACQUARIO

di

di CARLO ALBERTO FALZETTI ♦ Siamo come immersi in un acquario. I pesci nell’acquario non sanno di essere nell’acquario e vivono la loro vita quotidiana preoccupandosi solo dell’immediato (mangiare, contrastare, riposare, comunicare, prevalere…).… Continua a leggere

Almanacco civitavecchiese di Enrico Ciancarini. Pellegrinaggio stendhaliano nella Civitavecchia distrutta: Pietro Paolo Trompeo. Omaggio a Fernando Barbaranelli.

di

di ENRICO CIANCARINI ♦ Ho conosciuto Henry Beyle Stendhal console di Francia a Civitavecchia leggendo l’omonimo saggio scritto e pubblicato nel 1963 da Fernando Barbaranelli. Nella presentazione del sindaco di allora, Renato Pucci,… Continua a leggere

Da immigrati a cittadini

di

di CORRADO BONIFAZI ♦ La naturalizzazione degli immigrati e dei loro discendenti rappresenta una tappa fondamentale di tutti i processi migratori. I criteri adottati per permettere l’acquisizione della cittadinanza variano da paese a… Continua a leggere

“PESCI, PESCATORI, PESCIVENDOLI E CONSUMATORI” DI GIORGIO CORATI – “Chi lo vò cotto, chi lo vò crudo”

di

di GIORGIO CORATI ♦ “Chi lo vò cotto, chi lo vò crudo”Il pesce? C’è “chi lo vò cotto e chi lo vò crudo”! Si tratta, né più né meno di una situazione che… Continua a leggere

“AGORÀ SPORTIVA” A CURA DI STEFANO CERVARELLI – ‘O CIUCCIARIELLO

di

di STEFANO CERVARELLI ♦ Indubbiamente una rubrica che tratta argomenti sportivi non poteva non interessarsi del terzo scudetto, vinto, dopo trentatré anni, dal Napoli. Come prima cosa mi piace rilevare come la Smorfia… Continua a leggere

RUBRICA “BENI COMUNI”, 43. COLOSSI E NINFETTE NEL PORTO DI CEÑCELLÆ

di

a cura di FRANCESCO CORRENTI ♦ In questa puntata della rubrica ho voluto rendere evidenti fin dal titolo alcune questioni che devo chiarire a tutti i costi, per ribadire concetti che ho trattato… Continua a leggere

Il sol dell’avvenire: un’occasione perduta a metà

di

di MARCELLO LUBERTI ♦ Passate più di tre settimane dall’uscita nei cinema, è maturo il tempo per una riflessione, non solo di tipo artistico, sull’ultimo film di Nanni Moretti, che prende nome dall’idea… Continua a leggere

Denatalità e ricette del secolo scorso

di

di ROBERTO FIORENTINI ♦     “Noi vogliamo una Nazione nella quale non sia più scandaloso dire che, qualsiasi siano le legittime scelte e le libere inclinazioni di ciascuno, siamo tutti nati da… Continua a leggere

I CANTASTORIE TRADITI — COME SI DISTRUGGE IN CINQUANT’ANNI E SPICCI UNA CIVILTÀ COSTRUITA IN TREMILA ANNI.

di

di EZIO CALDERAI ♦ Capitolo 25 :  Il “68” e l’attrazione fatale per il totalitarismo. I cattivi maestri e la pratica deglistermini di massa “a fin di bene”.    L’Europa, protetta dall’ombrello americano,… Continua a leggere

ANCORA SU QUEL 14 MAGGIO 1943

di

di GIORGIO GARGIULLO ♦ L’intervento di Enrico Ciancarini su Spazio Libero Blog dal titolo “gangster dell’aria” sollecita delle considerazioni utili per comprendere meglio i drammi causati all’Italia dall’ultima guerra mondiale, guerra voluta con… Continua a leggere

Almanacco civitavecchiese di Enrico Ciancarini. I “gangsters” dell’aria. Il bombardamento di Civitavecchia del 14 maggio 1943 nelle pagine della Stampa di Torino.

di

di ENRICO CIANCARINI ♦ Le iniziali informazioni sul terrificante bombardamento subito da Civitavecchia appaiono sulla prima pagina di Stampa Sera – ultima edizione – sabato e domenica 15-16-maggio 1943 Anno XXI. È pubblicato… Continua a leggere

CINEMA ITALIA

di

di CARLO ALBERTO FALZETTI ♦ Avevo passato la mattina alla macchia. In quel forteto irsuto pieno di marruche e biancospini, di mortella e di ginestra. Andavamo girovagando io ed i miei compagni all’Infernaccio… Continua a leggere

Il governo Meloni: a chi dà a chi toglie

di

di SIMONETTA BISI ♦ Ci sono epoche tranquille, che sembrano contenere ciò che durerà per sempre, e ci sono epoche di cambiamento, che vedono sconvolgimenti che, in casi estremi, sembrano andare alle radici… Continua a leggere

14 Maggio 1943 – Una giornata qualunque.

di

di ALFIERO ANTONINI ♦ Luci dell’alba invadono la scena, rosate, dolci, serene sul mare calmo. Voci dai banchi di pesce per richiamare gli avventori. Chiacchiericcio delle donne al mercato. I bambini accompagnati all’asilo… Continua a leggere

Ancora sull’autonomia differenziata: una cronistoria

di

di ANNA LUISA CONTU ♦  Dall’insediamento del governo Meloni molti ministri, privi di esperienza e di buon senso, sono sulle pagine di tutti i giornali per qualche loro discutibile dichiarazione. Pensano, così, di… Continua a leggere