OTTO MARZO

di CARLO ALBERTO FALZETTI

Buon  non-compleanno!

Il Cappellaio Matto ad Alice.

Buon  non-Otto Marzo!

Il Mondo a tutte le Donne.

Per quanto tempo ancora la parità di genere dovrà essere considerata una variabile obiettivo?A titolo di informazione l’8 marzo a Valentano  parlerò delle Profezia femminile avvenuta in quel luogo nel Settecento. La condizione permissiva rappresentata dalla soppressione della Compagnia di Gesù (1773) costituisce il superamento dei limiti imposti  al protagonismo femminile: emergono tre Profetesse che vaticinano la morte del Papa colpevole della eliminazione dei gesuiti (e Clemente XIV morirà dopo un anno).

Nello stesso tempo, sarà la Rivoluzione Francese ed il giacobinismo in Italia a permettere alla donna di imporsi nel ruolo della profezia sia in chiave rivoluzionaria che  in quella reazionaria.

In sostanza, solo nei momenti di trasgressione e di rottura sistemica si agevola l’emergere del protagonismo femminile! Esaurito il momento la reazione ripone tutto nell’ordine precedente.

Un evento, questo, ricco di esemplificazioni lungo il corso della storia.

CARLO ALBERTO FALZETTI