TRISTIARIO: PILLOLE DI TRISTEZZA SOMMINISTRATE CON BRIO. I PARTITI COME NON LI AVETE MAI VISTI

(Raccolta tematica di miei status Facebook, non meglio identificabile se non con questo titolo; se un giorno sarà genere letterario, ricordate il pioniere Tristiario)

di ELISABETTA APPETECCHI ♦

I PARTITI COME NON LI AVETE MAI VISTI

(e ci sarà un motivo)

Il nostro agente stampa Giovanni Gutenberg è andato a spiare i profili social dei grandi del passato per illustrare al meglio le loro posizioni politiche. Ne emerge che:

– Galileo Galilei, esponente del Movimento Stelle Fisse, sta tentando la strada del dialogo con i due massimi sistemi del mondo. Preoccupata la madre: “abi ’ura di te!”

– Più energia alle masse! (Tweet di Albert Einstein, illustre esponente del Partito Emc2)

– Mi è arrivata tra capo e collo la notizia che ora pagheremo due centesimi i sacchetti della frutta. Ai miei tempi le mele cadevano dagli alberi. Vi siete resi conto della gravità?  (Tweet di Isaacchetto Newton, Populismo e Libertà).

– Il leader di Teniamo il punto, Samuel, nacque, visse e stamattina Morse.

– Fa scandalo Alessandro Volta, fondatore di Cchiù pilA pe’ tutti, volgare movimento nato dal basso e lì rimasto.

– Marie Curie, unica donna candidata per Scie Chimiche, è stata radiata dalla coalizione. Complotto?

– Ancora tensioni nel partito ibrido di Gregor Mendel. Troppi i caratteri dominanti.

– Giovanni Keplero: avrebbe in serbo ben tre proposte di legge.

– Me ne frego! (Dichiarazione ai giornalisti del leader Leonardo, da Vinci e vinceremo)

– Silenziosa la campagna elettorale di Cartesio: per ora il leader ha fatto solo sapere di avere un piano.

ELISABETTA APPETECCHI