La città secondo un’ottica di genere

di

di ROSAMARIA SORGE ♦ La secolare esclusione delle donne dai luoghi di potere e dalla scena pubblica ha comportato  la realizzazione di spazi urbani settoriali dimenticando di affrontare le necessità di anziani, bambini, disabili, … Continua a leggere